• revenge porn
    Educazione Digitale,  Tutelarsi Online

    Revenge porn: considerazioni socio-pedagogiche

    Il revenge porn, detto anche vendetta con il porno, è un modo meschino e molto pericoloso di vendicarsi di una persona. Fortunatamente è riconosciuto come reato penale (Legge 19 luglio 2019, n. 69, entrata in vigore il 9 agosto successivo e meglio conosciuta come “Codice rosso”) e rientra nel più ampio cyberbullismo. Anche i social hanno dovuto aderire al bisogno di controllo del fenomeno e così, rispetto al passato, non è più così semplice o scontato pubblicare foto intime né così difficile ottenerne la rimozione. Ma questo come sappiamo non basta. Purtroppo foto o video possono essere diffuse anche in più ondate temporali, ed è sufficiente che ne esista una…

  • sexting
    Educazione Digitale,  Genitori Digitali,  Tutelarsi Online

    I ragazzi come vivono il sexting?

    Si parla tanto di sexting, ovvero lo scambio online di contenuti intimi, sia in formato immagine, che video che chat. Dovessi definirlo direi che è l’evoluzione del sesso telefonico, una pratica molto utilizzata quando gli smartphone non esistevano ancora o non erano così evoluti da permetterci di inviare contenuti multimediali a costi accettabili. Questo fenomeno, che viene indicato come molto diffuso tra i giovani, in realtà è a tutti gli effetti una nuova forma di erotismo, praticata dunque anche tra persone adulte. Del resto questo periodo di distanziamento sociale ci ha mostrato come sia indispensabile avere un qualsiasi tipo di contatto con l’altro, anche se mediato dallo schermo. Il sexting…

  • bullismo scuola
    Educazione Digitale,  Genitori Digitali,  Tutelarsi Online

    Bullismo e Cyberbullismo: torniamo ad ascoltare i ragazzi

    Bullismo e cyberbullismo sono semplicemente due modi diversi di esprimere la medesima aggressività e carica di violenza verso gli altri, in genere coetanei. Se negli anni scorsi imperava il bullismo nelle scuole e nelle strade, con l’avvento di Internet e l’uso delle chat di messaging (come WhatsApp e Telegram) l’iter si era modificato in senso peggiorativo: si inizia a bullizzare dal vivo e si continua virtualmente, in un continuum desolante. Con la pandemia e la Dad, gli episodi di cyberbullismo sono notevolmente aumentati portando a un’aggressione solo virtuale. I numeri sono veramente da capogiro. D’altra parte, alla faccia del “Ne usciremo migliori” dopo che “Andrà tutto bene”, la nostra società appare…

  • dad cyberbullismo
    Educazione Digitale,  Genitori Digitali,  Tutelarsi Online

    DAD e Cyberbullismo

    La Didattica a Distanza (DaD), il lockdown e le poche relazioni sociali dei ragazzi hanno innegabilmente incrementato gli episodi di cyberbullismo. Un contesto nuovo, sia dal punto di vista sociale che a livello formativo, che tra le tante opportunità offerte ha, nostro malgrado, concretizzato anche reati. Tra questi soprattutto il cyberbullismo che, grazie alla maggiore pervasività del digitale, è divenuto endemico all’interno delle videolezioni previste in DaD. Un digitale che rende più semplice trasmettere minacce o veicolare violenze di natura psicologica, il cui effetto primario è quello di indurre le vittime a isolarsi e a chiudersi in sé stessi. I fatti di cronaca non fanno altro che riportarci di incursioni…

  • stand up bullismo
    Educazione Digitale,  Genitori Digitali

    Progetto Stand Up, in piedi contro la violenza e il bullismo

    In presentazione oggi, con il primo evento online rivolto ad alcune scuole di Venezia, il progetto “Stand Up! In piedi contro la violenza e il bullismo” ideato dallo psicologo psicoterapeuta Dott, Andrea Vianello. Un progetto che ha come obiettivo la creazione di un prodotto di informazione e cultura sugli effetti del bullismo e sulle implicazioni legali dello stesso, facilmente fruibile dai ragazzi delle scuole medie e superiori. In cosa si differenzia da altri prodotti disponibili? Sicuramente per l’uso del linguaggio semplice e diretto dei ragazzi, di un format a loro preferito quale quello di una grafic novel, di un contesto sportivo dove lo sport è risorsa per educare e crescere…

  • cyberbullismo
    Educazione Digitale,  Genitori Digitali,  Tutelarsi Online

    Le 5 migliori App per difendersi dal cyberbullismo

    Abbiamo parlato spesso di cyberbullismo, la forma di bullismo perpetrata attraverso gli strumenti telematici, e di App disponibili per denunciarlo. Purtroppo il cyberbullismo è un fenomeno che, come dimostrano gli ultimi dati, è in costante aumento. Secondo l’Osservatorio InDifesa 2020 di Terres des Hommes, in collaborazione con ScuolaZoo, pubblicato lo scorso gennaio: il 61% di ragazzi e ragazze tra i 13 e i 23 anni ha subito atti di bullismo e cyberbullismo sui social; il 68% ha assistito a episodi simili; il 42% ha subito violenza psicologica dai propri coetanei; sei ragazzi su dieci non si sentirebbero sicuri nelle loro interazioni sui social e sulle App di incontri. Per contrastare questa pericolosa forma…

error: Il contenuto è protetto