internetopoli
Educazione Digitale,  Genitori Digitali

Internetopoli, il gioco che insegna a usare la Rete

Tempo di lettura - 2 minuti

Internetopoli è il nome dell’applicazione multimediale che propone un percorso di gioco e studio attraverso i temi della Rete: il funzionamento di Internet, le sue potenzialità, i comportamenti corretti da adottare.

Uno strumento didattico realizzato dalla Ludoteca del Registro.it, dedicato ai bambini di età scolare, con particolare attenzione alla fascia di età dai 6-10 anni.

Un’interfaccia semplice e gamificata, compatibile con i principali sistemi operativi su tablet e PC e anche su Lavagna Interattiva Multimediale (LIM).

Utilizzabile attraverso il sito ufficiale previa registrazione.

Internetopoli: come si gioca

Il protagonista si troverà catapultato in una città immaginaria, “edificata” con numeri e indirizzi di persone, cose e istituzioni (ad esempio, all’indirizzo 82.112.217.155 ‘abita’ il sito www.parlamento.it).

internetopoli citta

Dovrà imparare a orientarsi evitando i rischi, godendosi il paesaggio e arrivando sicuri a destinazione.

Dimostrando di essere un navigatore accorto, capace e consapevole, riuscendo a sfruttare le potenzialità e a individuare le insidie della Rete.

Il gioco è strutturata in otto livelli con contenuti di vario tipo: testi, rappresentazioni grafiche, quiz interattivi, video tutorial, cartoni animati, presentazioni, inserti di film.

All’interno di ogni livello si trovano 4 aree clickabili (contrassegnati da raggi di sole), detti hot spot, che mostreranno degli approfondimenti.

internetopoli citta livello4 informazioni
internetopoli citta livello4 approfondimenti
internetopoli citta livello4 quiz

I livelli ci condurranno alla scoperta dei modi più corretti per utilizzare i social media, pubblicare contenuti in Rete, rispettare la privacy e costruire la propria identità virtuale:

  • Come funziona Internet;
  • La mappa dei nomi;
  • Le leggi di Internetopoli;
  • Social Network: la nostra casa a Internetopoli;
  • La privacy in Internet;
  • Dentro Internetopoli;
  • Smart cities;
  • Internet delle cose.

Con uno sguardo a temi di sicurezza quali le password, gli antivirus, i troll, il furto di dati personali, i cookie, i malware.

Solo navigando all’interno delle informazioni disponibili in ciascun livello si potranno acquisire le competenze necessarie a rispondere al quiz finale, indispensabile per per passare al livello successivo.

Disponibili anche:

  • una guida per gli insegnanti, o per i genitori, che accompagnano i bambini in questo percorso;  
  • una versione del gioco stampabile, Internetopoli-The Game, realizzata sulla falsariga del gioco dell’oca; un percorso all’interno della città di Internet con quiz e prove pratiche a cui partecipano più squadre.
internetopoli offline

I fumetti di Nabbavaldo

Associato al progetto dei divertentissimi fumetti informativi.

Il protagonista, Nabbovaldo, un ragazzo sprovveduto (il Newbie) che va a vivere nella città della rete (Internetopoli) dove affronta avventure legate a Internet e alla cybersecurity.

Il Marcovaldo di Calvino in chiave moderna. Come non ricordare infatti il manovale che vive in una città italiana negli anni Sessanta e si trova a far fronte a innovazioni, opportunità, pericoli tipici della sua epoca, come l’introduzione della macchine nella fabbrica, l’inquinamento, la pubblicità. Che vive tutto questo con un senso di estraneità ma anche di grande curiosità, di ottimismo e speranza.

nabbovaldo fumetto comic

La lettura del fumetto, o meglio la sua “messa in scena” fatta in classe con i bambini, assegnando loro i ruoli dei personaggi, risulta molto efficace stimolando la curiosità e la creatività e favorendo la riflessione insieme al divertimento.

Uno strumento efficace con i bambini ma anche con gli adulti, dato che i comics abbracciano un pubblico trasversale.

Gli altri giochi interattivi

Nella sezione giochi vengono riproposte le stesse tematiche in forma differenti: Quiz on the net, Memory, Trova la coppia, Gioco dell’oca.

Da svolgere in modalità giocatore singolo, multiplayer o lanciando una sfida.

internetopoli opzioni

Un ulteriore esempio di come la gamification sia un valido aiuto nel percorso educativo dei più piccoli ad un uso migliore della tecnologia e della Rete. Dove le regole del gioco di questo mondo immaginario saranno le regole del gioco nel mondo reale.

Founder del blog ConsapevolMente Connessi, Ingegnere Informatico appassionata di CyberSecurity approdata da qualche anno al Coaching. Un mix di competenze che sa farmi apprezzare le opportunità offerte dalla trasformazione digitale in cui viviamo, ben consapevole dei rischi insiti in essa. Perché la onlife è come un salto con lo skateboard: potresti cadere, lo sai, ma è altrettanto vero che, con la giusta guida, potresti imparare a chiudere i trick più difficili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto è protetto